Un blog di tutte le sezioni senza immagini
Inno Amici di Nik Video Karaoke PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandro   
Sabato 04 Giugno 2016 11:11

Versione con la voce del cantautore Enrico Piro arrangiata da Mario Costanzi

Dim lights Embed Embed this video on your site

 

Versione solo musica di Mario Costanzi

Dim lights Embed Embed this video on your site

 

Il testo

Versione karaoke by Francesco Giuffrè

Ultimo aggiornamento Sabato 04 Giugno 2016 11:29
 
Resoconto Nikday 2016 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Alessandro   
Lunedì 23 Maggio 2016 21:00

Carissimi,

volevamo ringraziare tutti per la buona riuscita della festa!

Nik era felice di stare insieme ai tanti amici: in poche ore è stato investito da un ondata d'amore e d'affetto che ha molto apprezzato.

E' rimasto sereno e tranquillo fino alla fine della serata, nonostante non fosse in perfetta forma!

Anche quest'anno in tanti vi siete resi disponibili per offrire tempo, contributi gastronomici e tanta passione affinché al NIKDAY non mancasse niente.

Il banco del buffet straripava di svariati piatti freddi e caldi, di gustose torte che hanno accontentato tutti i gusti.

Ai laboratori i bambini/ragazzi si sono scatenati: erano curiosi di provare un po' tutto! Ognuno è tornato a casa con un piccolo ricordo da loro realizzato (la maglietta AmicidiNik, un fucilino di legno, un piccolo vaso di argilla...).

Quello che ci ha colpito è vedere orde di bimbi giocare con i fucilini di legno a elastico per tutto il giardino!!!

Tanti i laboratori e gli stand e tutti presi d'assalto:

- truccabimbi e non solo dagli Sgansisgatto

- le ospiti della casa circondariale di Pozzale presentavano il laboratorio di cartapesta e oggetti "made in jail"

- laboratorio per i più piccoli

- stand del gioco usato

- prove al "Cantiere musicale"

- la tenda degli Scout e le loro attività

- laboratorio di taglio e cucito dell'associazione AUSER

- la Confraternita di Misericordia con la sensibilizzazione all'aiuto alla persona

- i Vigili del fuoco con oggetti e video storici oltre che un paio di mezzi operativi

- il GOLEM con il laboratorio di musica con software open source

- oggettistica a cura dei ragazzi della scuola media Busoni-Vanghetti

- laboratorio di pittura delle magliette degli Amici di Nik

- laboratorio di scrittura creativa

- gioco della raccolta differenziata a cura di Publiambiente

- laboratorio della lavorazione della creta al tornio

- laboratorio di falegnameria a cura di Mastro Piolo

- laboratorio del pane e schiacciate

- laboratorio dei dolci

Sul palco quest'anno tra gli ospiti d'onore i ragazzi della IE della scuola secondaria di primo grado Busoni-Vanghetti che hanno fatto un piccolo saggio musicale con il flauto e hanno cantato l'inno del NikDay insieme ad alcuni ragazzi della scuola primaria del Pozzale, coordinati dal Prof Fornai. Il coro si è riscaldato quando sono sopraggiunti i Pompieri per cantare l'inno "Il pompiere paura non ne ha".

I ragazzi hanno poi presentato il decimo libro della collana AmicidiNik dal titolo "nei Panni di..." con la presenza di Laura Ferraresi che ci ha aiutato a introdurre questo argomento difficile con la storia di "Foxy e la partita di calcio a zoppino". Molto apprezzato è stato l'intervento della d.ssa Mazzoni, Dirigente delle scuole medie Vanghetti-Busoni, sul valore della diversità.

Patrizia Tellini insieme alle ospiti della casa circondariale hanno presentato il capitolo a loro dedicato leggendo alcuni frammenti delle loro storie.

Eluisa Lo Presti, presidente della Cooperativa Sinergica e Samanta, la psicologa-contadina come lei stessa si definisce, hanno reso testimonianza dell'esperienza positiva di Ventignano (nel comune di Fucecchio) dove alcuni ragazzi autistici sono stati inseriti in un progetto di agricoltura sociale oramai da tre anni.

Ma soprattutto volevamo ringraziare tutte le persone che generosamente hanno lasciato la propria offerta per la Missione di Suor Valeria: quest'anno la somma raccolta ammonta a 3663,00 euro, record mai raggiunto!

Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Maggio 2016 19:34
 
Nikday 2016 comunicato stampa comune Empoli PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandro   
Mercoledì 18 Maggio 2016 11:18

Ultimo aggiornamento Mercoledì 18 Maggio 2016 11:20
 
Saluti di suor Valeria Nikday 2016 PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandro   
Lunedì 09 Maggio 2016 06:23

Ho preparato per gli amici alcune note e dati che meglio possano dare l'idea di ciò che il Signore sta operando attraverso il nostro piccolo

Per poter dare una risposta duratura nel tempo, c'era bisogno di alcuni mezzi di diagnosi a incominciare dalla malaria, l'AIDS e di farmaci specifici.

Ho ritenuto importante e necessario presentarmi ad alcune autorità perché il servizio fosse inquadrato in alcuni programmi di sanità pubblica per rendere possibile la risposta ad alcune necessità emergenti.

Presto è stata possibile l'intesa con:

  • La direzione del programma della Malaria per il rifornimento di mezzi di diagnosi e cura della stessa.

  • Il SNLS (Segretariato della lotta contro l'AIDS).

  • Il PAM (Programma Alimentare Mondiale)

  • L'inclusione dell'ambulatorio nel programma dell'UNICEF per il recupero nutrizionale dei bambini affetti da grave denutrizione (CRENAG).

Il popolo che conosceva solo cure tradizionali avanza fiducioso e nella gioia.

Ed ecco alcuni dati circa il servizio svolto.

Griglia dati con prestazioni effettuate Gennaio Febbraio Marzo Aprile

Consulte pediatriche

 

157

165

337

Consulte Adulti

 

184

223

210

Gestanti

5

4

13

32

Bambini con denutrizione grave seguiti e ricuperati

5

3

8

10

Diagnosi AIDS

10

24

23

30

Accompagnamento con Antiretrovirali

0

0

18

37

Parti assistiti

0

0

01

0

Ulcere tropicali curate e guarite

32

21

4

8

Ulcere Ischemiche

02

02

01

3

Suture di pronto soccorso.

 

 

03

2



Tante sfide, ma un passo dopo l'altro e con la forza che ci viene da Dio, niente ci ha fatto fermare. Più sfide ci attendono. Continueremo.

Attualmente, in Italia, Claudio Neri sta lavorando per farci avere apparecchi e condizioni per crearci il laboratorio di analisi cliniche. Alcuni altri amici si stanno dando da fare per raccogliere fondi per elettrodomestici e arredi vari.

Qualcuno ci ha già donato un ecografo che attende di essere spedito.

Sono in trattative con la Cooperazione Portoghese per vedere se riesco ad ottenere qualche aiuto per l'assistenza.

Sono serena perché l'affare è di Dio. La nostra azione è diretta a un popolo ancora abbandonato a se stesso.

Voi e tanti amici di NIK ci avete accompagnati per lunghi anni nella Missione di Cumura. Con noi, in momenti difficili avete creduto a un futuro ugualmente promissorio. Ci facevamo l'idea che ci volesse molto più tempo. Per nostra sorpresa il Signore ce ne ha fatto sorprendente dono molto prima.

Mi sembra di potervi dire che è giunto il momento di riassumere la vostra chiamata prima:
"Quota latte per bambini di mamme sieropositivi, gemelli e orfani."

Ed ecco a voi alcune foto della nuova missione tra le quali, quella di tre Gemelli che sto seguendo dalla nascita e che considero primizie della benedetta missione.

Buona festa del NIK-DAY

Saluto tutti con affetto.

 

Sr. Valeria

 

 

 

 

 


 
vi aspettiamo al Nikday 2016! PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Scritto da Alessandro   
Domenica 01 Maggio 2016 06:54

 
prossime tappe già avviate e fondamentali a Nhacra Teda PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandro   
Sabato 19 Marzo 2016 17:17
"Ciò che ho scritto ai giovani del comitato in bianco e nero, lo comunico anche a voi"

 

Io sono in difficoltà. Prego, chiedo, vado avanti cosciente che in questo momento non posso fermarmi. Sono in gioco tante cose. Non potete lasciarmi sola. Nostra è la missione ed insieme dobbiamo procedere. E' vero, io sono nell'avanguardia, è il mio posto e non mi lamento, ma un solo soldato non fa la guerra.

Allora ascoltatemi:

1° ) Bisognava costruire i servizi generali: Cucina, lavanderia, deposito, casa

del generatore.Il cantiere è abbastanza avanti. Mi mancano solo i soldi per una

parte del materiale per la copertura. Mi ci vogliono 3.500 Euro. E sarà

finita.

2° ) Claudio si sta impegnando per le apparecchiature per il laboratorio.

Vedremo cosa Lui ci chiederà. Quando avremo questi, dovremo avere il

coraggio di fare un contenitore per laboratorio, ecografo, ed altro come:

frigorifero, congelatore, macchina di lavanderia, i letti dei quali, credo che

disponete, un lavello grande inox per cucina ed altro. Su alcune cose,

Avonia ci sta lavorando.

Carissimi, quando, in Dicembre, ho incominciato il servizio, la mia intenzione era di fare qualcosa di poco. Ma, per i contatti con le tabanche e per il bisogno reale, la cosa diventa una palla di neve. Cresce e si diversifica. Da dove il coraggio di fermarsi?

Per i numeri 1 e 2 ho bisogno di voi. Per il resto, tutti dovete aiutarmi con la preghiera. Il Signore, che ci ha donato una missione veramente impegnativa, sarà al vostro e al nostro fianco per portarla a termine.

Credo che sia cosa buona che il vostro impegno sia anche di motivare quanti sono legati alla missione, come: Pomino, Pelago, Pontassieve, ed anche  aiutare  Avonia per la parte di Ginestra.

Nel nostro umile impegno, fidiamoci di Lui così pregando:

"Se il Signore con costruisce la casa, invano faticano i costruttori.

Se il Signore non custodisce la città invano vegliano le sentinelle". Salmo.

Buona fine di Quaresima verso la Pasqua.

Ecco cosa ho scritto ai giovani ed anche a voi.


 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 31

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information