Un blog di tutte le sezioni senza immagini
Il regalo di natale di Nik PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 
Scritto da Alessandro   
Lunedì 23 Dicembre 2013 22:30
Carissimi, vogliamo condividere con voi il regalo che Nik ci ha fatto quest'anno.
Premettiamo che Nik ha un triciclo da qualche anno e ancora non era riuscito a trovare il modo di alternare le gambe per fare forza sui pedali, abbiamo provato a dargli nuovamente fiducia cercando un nuovo triciclo di una misura più adatta.
Ebbene credevamo di fare noi un regalo a Nik e invece ci ha stupiti con uno dei suoi effetti speciali...
Guardatelo nel video: 
 
Dim lights Embed Embed this video on your site
Ultimo aggiornamento Martedì 24 Dicembre 2013 06:10
 
auguri natale 2013 dalla missione di Cumura PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandro   
Lunedì 23 Dicembre 2013 08:34
Pace e Bene dalla missione di Cumura a voi Buona Gente di buona volontà.   
Grazie x il bene che ci manifestiamo gli uni per gli altri. 

Natale, è l’amore in azione. 
Ogni volta che amiamo, 
ogni volta che doniamo, è Natale.  Dale Evans


con affetto e riconoscenza
missionari, popolazione e ammalati di Cumura 

Segue in  allegato i nostri graditi auguri per ciascuno di voi. 
Ci fa molto piacere se li fate girare.  
(il biglietto augurale è stato realizzato da suor Stefania (C.I.M.); i bambini frequentano il nostro asilo) 
 
Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Dicembre 2013 23:50
 
Buon Natale a tutti! (da suor Valeria) PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessandro   
Mercoledì 18 Dicembre 2013 17:12

BUON NATALE!


Carissimi amici della Missione in Guinea Bissau,


Si avvicina il Natale del Signore 2013.

Opportuna coincidenza: un anno si chiude ed un’altro si apre alla speranza nella nostra vita.

Uno sguardo al passato ci fa vedere i tanti avvenimenti che neppure immaginavamo e che si sono presentati alla vita. Tanti gioiosi, altri inaspettati e dolorosi. La missione che da tempo ci unisce, anche questa ci ha fatto sentire dolore e fatto versare lacrime.

Niente sfugge al Signore. Le parole riportate sotto, pronunziate del profeta dei nostri giorni, Papa Francesco potranno aiutarci molto a fidarci pienamente nelle mani di Dio- Amore che ci conduce per il bene nostro e dei fratelli.


Il cristiano, uomo della novità di Dio


Dall’omelia di papa Francesco nella solennità di Pentecoste 2013

La novità ci fa sempre un po’ di paura, perché ci sentiamo più sicuri se abbiamo tutto sotto controllo, se siamo noi a costruire, a programmare, a progettare la nostra vita secondo i nostri schemi, le nostre sicurezze, i nostri gusti. E questo avviene anche con Dio. Spesso lo seguiamo, lo accogliamo, ma fino ad un certo punto; ci è difficile abbandonarci a Lui con piena fiducia, lasciando che sia lo Spirito Santo l’anima, la guida della nostra vita, in tutte le scelte; abbiamo paura che Dio ci faccia percorrere strade nuove, ci faccia uscire dal nostro orizzonte spesso limitato, chiuso, egoista, per aprirci ai suoi orizzonti. Ma, in tutta la storia della salvezza, quando Dio si rivela porta novità - Dio porta sempre novità -, trasforma e chiede di fidarsi totalmente di Lui: Noè costruisce un’arca deriso da tutti e si salva; Abramo lascia la sua terra con in mano solo una promessa; Mosè affronta la potenza del faraone e guida il popolo verso la libertà; gli Apostoli, timorosi e chiusi nel cenacolo, escono con coraggio per annunciare il Vangelo. Non è la novità per la novità, la ricerca del nuovo per superare la noia, come avviene spesso nel nostro tempo. La novità che Dio porta nella nostra vita è ciò che veramente ci realizza, ciò che ci dona la vera gioia, la vera serenità, perché Dio ci ama e vuole solo il nostro bene. Domandiamoci oggi: siamo aperti alle “sorprese di Dio”? O ci chiudiamo, con paura, alla novità dello Spirito Santo? Siamo coraggiosi per andare per le nuove strade che la novità di Dio ci offre o ci difendiamo, chiusi in strutture caduche che hanno perso la capacità di accoglienza? Ci farà bene farci queste domande durante tutta la giornata. “


Ed io penso che, non solo oggi, ma soprattutto nel celebrare il Mistero di Dio fatto Bambino per essere l’Emanuele e nell’avviarci verso un nuovo anno.

Per quanti mi hanno chiesto, confermo che continuo a Tangeri, Marrocco.

Con tutto il cuore sto vivendo questo periodo, servendo le mamme nella gravidanza e parto. Sto avendo opportunitá di aggiornamenti nel campo. Sto anche seriamente studiando il Francese perché tanto mi é mancato in Guinea e só che dovrá servirmi.

Seguo serenamente gli sviluppi dell’avviamento della nuova struttura sanitaria in Nhacra, per la quale le sorelle in Guinea sono molto impegnate. Abbiamo frequenti comunicazioni e seguo il tutto con attenzione e preghiera ripetendo sempre e solo: tutto, Signore, é nelle tue mani.

Se il Signore vorrá, vi terró informate e continueremo insieme per le vie della Missione.

Nella preghiera chiedo per tutti e ciascuno che il Santo Natale sia ricolmo di benedizione e grazia.


BOUN NATALE 2013!

NEL NUOVO 2014: TANTA FEDE, SPERANZA, AMORE!”

Suor Valeria

 

IMMAGINI DI NACHRA 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Dicembre 2013 23:50
 
festa del 1 dicembre PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 
Scritto da Alessandro   
Mercoledì 11 Dicembre 2013 19:52
Follonica 2 dic 2013
 
Domenica scorsa si è consumata la grandissima festa del gruppo calcistico “Esordienti 2001 Amici di Nik ”,
formidabile l’idea di Mister 00 e Mister Lupin (guarito x l’occasione).
 
In una sontuosa cornice culinaria da “autoproduzione familiare”,
a testimonianza che quando le mamme fanno le mamme, e non le carceriere scolastiche, sono meravigliose. !!!!
 
PROLOGO:
·        arrivano alla spicciolata gli attori principali: i mister(s) ed i giocatori (oddio giocatori, meglio dire presunti tali…………….)
·        in pieno stile Amici di Nik viene assolto il rito del sorteggio dei giocatori x comporre le squadre, eseguito con l’ausilio di innovativi dispositivi tecnologici:
o   fotocopie dei cartelli, ritagliate anche male   !!!!!!!!!!
o   secchiaccio di plastica,anche un po’ sporco !!!!!!!!!!!!!!!!!!
·        in un tripudio di urla,sghignazzi e pereperpere da parte di tutti (eccetto Leonardo alias Brontolo che, neanche con il sorteggio si è liberato di mister 00), le squadre sorteggiate si sono incamminate verso i propri spogliatoi RAZZI e MOZZI da una parte PEZZI di RICAMBIO dall’altra
·        ragazzi si rispettano le regole del campionato: 3 tempi di 20 minuti e basta…………….20 minuti eh………….
1° TEMPO
·        puntuali come sempre. alle ore 15,10 ….11….12….e anche 13, agli ordini del corrotto arbitro Domenico “mimmo “ Scardamaglio è iniziata la partita
·        pubblico delle grandi occasioni, meno di 1 genitore x bimbo !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!, non abbiamo riempito nemmeno le 2 panchine; si ha ragione di credere che se si fosse tenuta una recita scolastica, un ricevimento degli insegnanti o una qualsiasi iniziativa della scquola sarebbero arrivati anche 3 genitori per bimbo, oltre a nonni, zii, amici di famiglia, nemici di famiglia, gente che non c’incastrava niente ma visto che era una cosa della scquola sicuramente andava vista………………..
·        la partita è animata ma corretta, equilibrata e ben giocata da entrambe le squadre anche se quella de PEZZI DI RICAMBIO era rinforzata da un paio di 1899 à un promettente portierino “Checco del Finocchioli” e “Mister 0000000000000 - distintosi soprattutto x l’elegante tenuta di gara”
·        nonostante una direzione di gara servile e sfacciatamente di parte, i RAZZI e MOZZI con 2 lampi di gioco frutto degli innovativi schemi di gioco inventati dal “mister  x l’occasione tarkinho” (evidente l’assonanza con Mourinho)precisi con un orologio svizzero comprato all’interporto di NOLA (durante alcune azioni di gioco hanno applicato anche lo 0 -11 cioè nessuno in porta, in difesa e a centrocampo, tutti  e 11 all’attacco), riuscivano a superare la rete dei PEZZI di RICAMBIO, imponendosi dopo circa 26/ 27 minuti di gioco x 2 -1
2° TEMPO
·        rianimato mister 00, e dopo che mister Lupin aveva aumentato la mazzetta dell’arbitro Mimmo Scardamaglio, è ricominciata la partita
·        anche in questa frazione di gioco ci sono state interessanti trame di gioco, nonostante le frequenti intimidazioni e minacce di ritorsione sulle future convocazioni da parte di mister 00 e mister lupin verso gli avversari dei RAZZI e MOZZI  che, anche x rispetto degli anziani, non hanno impresso le accelerazioni del 1° tempo
·        nel frattempo sono arrivati anche altri genitori, perché comunque il sangue non è acqua (in realtà avevano poco da fare), le mamme erano preoccupate che i pargoli si potessero ammalare e non andare a scquola il giorno dopo (+ che altro x non averli a casa tutto il giorno………………………)
·        con cronometrica puntualità (tempo durato circa 23/24 minuti) il direttore di gara sanciva un salomonico pareggio 0 – 0
3° TEMPO
·        si stabilisce che questa volta si gioca come previsto dal regolamento ufficiale: 20 minuti (il 3° tempo è durato 42 minuti, poi vagli a spiegare ai bimbi che bisogna rispettare le regole !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)
·        con il calar delle tenebre e con l’arbitro imparziale, si concreta la cavalcata imperiosa dei RAZZI e MOZZI che impongono un secco 3 – 1
·        pepe pepepepe pepe pepepepe………..
RIGORI
·        grazie ad un’organizzazione perfetta nel giro di una ventina di minuti si riesce a dare il via alla lotteria (senza premi) dei rigori, obbiettivo: far pareggiare i PEZZI di RICAMBIO
·        comincia la sequenza dei rigori ed al  terzo s’era già perso il controllo della situazione, quindi à rumba fino alla fine, chi ne tira 2 chi 3 chi punti insomma siamo riusciti a dimostrare che 3 o 4 adulti, senza grande impegno, possono fare + casino di 20 bimbetti
 
DOCCIA e RUMBA CULINARIA dove, ovviamente, gli adulti si sono distinti x un consumo vergognosamente smisurato delle cibarie, con genitori che, con la scusa dei troppi dolci, della carie, dell’ingrassamento ed altre str…….balle varie, sottraevano le leccornie ai bimbi !!!!!!!!!!!!!
 
 
Poi tutti a casa ………….
 

CLICCA QUA PER LE FOTO 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Dicembre 2013 20:05
 
CONVOCAZIONE TORNEO BIANCOROSSO x NIK 1 dicembre 2013 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Alessandro   
Venerdì 29 Novembre 2013 21:33
“ TORNEO BIANCOROSSO x NIK “

CONVOCAZIONE
 
GARA : Squadra B ( Razzi e Mozzi ) – Squadra R ( Pezzi di ricambio )
 
DATA E ORA DELLA GARA : 01 Dicembre 2013 ore 14:30
LUOGO / ORA DELLA CONVOCAZIONE:CAMPI ALTI
ORE 14:15 +/- 75 SECONDI

GIOCATORONI CONVOCATI: TUTTI CONVOCATI

( anche se piove , se non vi ci mandano .......piangete !!!!!!! )
- Cercasi TERNA arbitrale
- Cercasi GIUDICE DI PORTA ( possibilmente donna , hanno la vista lunga )
- In caso di maltempo le mamme sono giustificate , i babbi solo quelli che non ricevono il permesso .....(cioè il Tarchi)
 
REGOLAMENTO DEL TORNEO
 
1) le squadre saranno composte a sorteggio x ruolo ( utilizzeremo il secchio come
recipiente per i nominativi ) , possono estrarre tutti meno che il Mago Roccia Silvan
2) anche i mister(s) saranno assegnati x sorteggio
3) il risultato finale sarà di pareggio
4) si rinvia sempre con i piedi !!!!
5) saranno disputati 3 tempi di gioco della durata di 20 minuti ciascuno
6) valgono le regole del campionato normale + espulsione temporanea di 3 minuti
e pattonata così impara a non farsi buttare fuori
7) il risultato finale è dato dalla somma dei risultato dei 3 tempi
alla fine la squadra che ha perso tirerà il numero di calci di rigore necessari a
raggiungere il pareggio
 
 
Sono ben accette riprese audio-video + servizio fotografico ( così diamo un CD
per Nik – Alessandro – Paola )
Gradite coreografie , inni , tamburi , trik trak e ......
ALLENATORE: un sè mai avuto uno a garbo
DIRIGENTI ACCOMPAGNATORI: Si fà senza , sò finiti i soldi
 
Mister 00 - Lupin
 
 
 
Girone A 24 Novembre 2013 Massa Marittima PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 11
ScarsoOttimo 
Scritto da Alessandro   
Lunedì 25 Novembre 2013 12:21
Torno a scrivere di mio pugno l ‘articolo perché il nostro ormai collaudato giornalista Sig. Tarchi da Follonica , essendo un Follonichese verace noto per la sua rivalità calcistica-goliardica con i massetani ( e il sottoscritto ) non sarebbe stato in grado di scrivere un articolo degno della sua fama , per cui ad un Massetano doc il compito di analizzare in piena parzialità questa ultima partita di Campionato.
Il risultato era scontato ( PAREGGIO ) per salvare come si dice  CAPRE e CAVOLI , e la mazzetta a fine partita ( vedi foto ) è la testimonianza dei propositi delle due squadre.
Purtroppo si è concluso il Campionato e sarà difficile adesso dare un tocco di divertimento e spregiudicatezza alle nostre domeniche ….. ma troveremo il modo di superare questo inverno !
Il Campionato ha dato dei risultati ottimi , 29 bambini che si sono alternati in questa avventura sempre con il sorriso stampato e giocando ogni partita con il massimo impegno , dando prova di una maturità che và al di sopra di ogni giudizio. E’ la vittoria più bella e la dedichiamo al nostro Nik compagno di squadra un po’ speciale …… il DODICESIMO bambino in campo !!!!!
 
Mister 00
 

CLICCA QUA PER L'ALBUM DI FOTO 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 31

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information